lunedì 19 luglio 2010

La panza e il trasloco

Sì, rieccomi. Dopo due mesi abbracciata al wc e due settimane di vacanza in Sicilia, ho recuperato le forze anche per scrivere qualcosa sul blog.
La mia panzetta cresce, la nausea (pian pianino) se ne va facendo spazio alla fame atavica, abbiamo fatto l'ecografia e siamo certi che si tratti di un solo bambino (maschio o femmina ancora non si sa, però!)... sì, perché vista l'alta percentuale di gemelli nella mia famiglia, correvamo questo "rischio"!
Adesso sto scrivendo dal monolocale semivuoto, perché nel giro di due o tre giorni dovremmo riuscire a trasferirci nella casa nuova, dove avremo un po' più spazio per accogliere questo fagiolo che trotterella nella mia pancia e (magari!) riuscirò a riorganizzarmi un po' per avere un tavolino con la macchina da cucire! Oltretutto non posso negare che mi piacerebbe tanto rimettermi sotto col feltro...
Ora vado a fare il contratto telefonico per la casa nuova e finisco un po' di scatole! Alla prossima (speriamo a breve)!

1 commento:

Marzia ha detto...

Mille auguri :)